Il Fuggiasco

"Il fuggiasco" di Massimo Carlotto edizioni E/O


Un bel romanzo
autobiografico, il cui valore risiede più nella storia politico
giudiziaria vissuta da Carlotto che nell’aspetto creativo e letterario
dell’opera.
Comunque sia l’ironia e la sottigliezza della narrativa futura dell’autore già si intravedono bene.
Ed
è bellissimo, anche se trattato in poche righe, sia il rapporto con i
genitori, dolcissimi, generosi, spaventati e coraggiosi, sia il
rapporto con la comunità umana, come la chiama Carlotto, che ha
ospitato, protetto, difeso lo stesso dalla persecuzione violenta e
inverosimile scatenatagli contro dal sistema giuridico italiota…
Leggetelo, ne vale la pena.

This entry was posted in Recensioni Libri. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *