“Valerio…non un nome su una via ma su tutte le piazze e su tutte le vie”

Venerdì 21 Febbraio alle ore 19 La Libreria Antigone organizza una serata in memoria di Valerio Verbano, militante comunista assassinato dai fascisti il 22 febbraio 1980.

Parole, letture, proiezioni di foto e filmati per ricordare Valerio, a 34 anni dal suo assassinio, in vista del corteo cittadino del 22 Febbraio che quest’anno coincide con la giornata di mobilitazione NO TAV in solidarietà a Chiara, Claudio, Nicco, Mattia detenut@ da oltre un mese con l’infamante accusa di terrorismo nelle prigioni di stato.

Qui di seguito il comunicato cittadino per il corteo del 22 febbraio

22.02.1980 – 22-02-2014

Valerio vive, la rivolta continua!

Il nome di Valerio Verbano, trentaquattro anni dopo il suo assassinio, continua a suscitare emozione.
Dire che Valerio vive nelle lotte giorno dopo giorno non è retorica, è davvero così, a Roma e non solo. La storia di Valerio continua essere un’arma in più per cambiare l’esistente, per resistere alla crisi, a partire da un’idea di antifascismo fatto di pratiche sociali e culturali, progetti di autoformazione e di sport popolare, ma allo stesso tempo capace in questi anni di confrontarsi senza paura nelle strade con i rigurgiti delle organizzazioni neofasciste.

Siamo andati in questi anni su e giù per l’Italia a raccontare la sua storia, spesso con Carla, e ogni volta l’abbiamo ritrovato, risentito il nome di Valerio in ogni manifestazione antifascista, nelle battaglie antirazziste e antisessite, nelle scuole e nelle università occupate, in ogni spazio liberato, su ogni barricata.

Anche quest’anno abbiamo deciso di ricordare Valerio con un corteo che sarà anche un momento di lotta, senza liturgie o celebrazioni, per tenere uniti i fili rossi del conflitto. In piazza ci saranno in prima fila gli studenti e le studentesse, poi le lotte che stanno attraversando la città di Roma in questi mesi, le realtà dello sport popolare e dell’autogestione. Sul camion saranno con compagni di strada e artisti tra cui i 99 Posse e gli Assalti Frontali.

La manifestazione coinciderà con la giornata nazionale di mobilitazione dislocata lanciata dalla Val Susa contro il Tav, in difesa dei territori e per chiedere la liberazione dei quattro attivisti detenuti con l’accusa di terrorismo. Una lotta e un appello che non possiamo non fare nostro facendolo vivere dentro la manifestazione romana.

Saremo in strada con Carla nel cuore perché la sua assenza, dopo anni di battaglie fianco a fianco, di discussioni e di abbracci, è un vuoto che ancora non riusciamo a colmare.

le compagne e i compagni di Valerio

22 febbraio 2014
via Monte Bianco

ore 16,00 un fiore per Carla e Valerio
ore 17,00 corteo

 

Valerio 2014

Qui il link alla mostra dei manifesti dedicati a Valerio Verbano in oltre 30 anni di memoria e lotta

http://ramingo.noblogs.org/valerio-non-un-nome-su-una-via-ma-su-tutte-le-piazze-e-su-tutte-le-vie/

 

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *